Perchè con un pizzico di fantasia tutto è possibile – cosa sarei curiosa di veder realizzare dai creativi che ammiro di più

Perchè con un pizzico di fantasia tutto è possibile - cosa sarei curiosa di veder realizzare dai creativi che ammiro di più

Buongiorno a tutti e buon rientro dalle vacanze! Spero che sia stata per tutti voi un’estate piacevole e piena di ricordi da portare con voi per molto, molto tempo.
Negli ultimi giorni, dopo aver visto realizzare da Angenia Creations la creazione che le avevo commissionato, qualcosa di completamente nuovo per lei, mi sono soffermata a pensare a cosa sarei curiosa di veder modellare dalle mani esperte dei creativi più bravi che conosco.

Ciò che la splendida Angenia, una ragazza che ho imparato a stimare per la sua costanza, tenacia e voglia di migliorarsi giorno dopo giorno, ha creato per me, non era un soggetto facile. E’ dovuta passare dal creare favolose doll nel suo stile fatato, a qualcosa di realistico, tratto da un disegno prefissato, non dalla sua fantasia. Il risultato è stato incredibile, mozzafiato.

Così, senza ulteriori indugi, vorrei fare questo piccolo elenco, con ciò che sognerei di veder creare dagli artisti che più stimo, sperando di solleticare la vostra fantasia e immaginazione, nel pensare a come potrebbero risultare una volta finiti 🙂

La Tana del Bianconiglio

Dallo stile delicato e inconfondibile, questa artista crea spesso diorami, ma le ho visto realizzare una volta un albero con tanto di funghetti intorno, quasi una piccola scena boschiva. Nella mia immaginazione le vedo realizzare qualcosa di diverso, un piccolo sprazzo di bosco incantato, con gnomi, fatine sedute su dei funghi, chiocciole che fanno capolino qua e là e un gufo che osserva la scena dall’alto. Insomma, qualcosa di magico 🙂

The Fairy Wormwood

Questa carissima amica con un’affinità creativa con cristalli, erbe e un pizzico di magia, crea draghi, fiori delicati, sprazzi che solo la sua immaginazione di fatina riesce a vedere. Sarei infinitamente curiosa di vederle realizzare qualcosa in stile diverso, che ricordi l’albero delle anime di Avatar, perchè qualcosa di puro e meraviglioso come un’anima non può che uscire dalla sua manualità senza confini.

La figlia del Brigante

Dallo stile più deciso e inconsueto, questa artista crea creature fantasy, riproduzioni di oggetti delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, sirene e molto altro. E’ anche un’abilissima disegnatrice, che idea soggetti sempre più originali. Mi piacerebbe vederle modellare le figure dei tarocchi, soggetto che non ho mai visto riprodurre da nessun creativo e che vedo molto affine al suo stile.

Nobu happy spooky

Inquietante, originale e fuori dal comune. Questi gli aggettivi a cui fa pensare l’arte di questo creativo. Qualsiasi soggetto gli venga sottoposto assume uno stile inconfondibile. Dato che adoro i personaggi che crea, sarei incuriosita dal modo in cui potrebbe realizzare i protagonisti di un circo degli orrori. Non parlo di pagliacci, ma di veri e propri personaggi inventati, non quelli a cui siamo abituati, figure di una corte grottesca e affascinante.

Wonderland Fimo

Cosa colpisce della sua arte? La dolcezza, con un retrogusto giapponese che solo lui è in grado di rendere. Lo immagino creare i personaggi di Beatrix Potter. Credo che solo lui sarebbe in grado di coglierne l’essenza, andando oltre la loro caratteristica di fiabe per bambini e reinventandoli con il suo stile inconfondibile.

La Petite Deco

Totoro? Scrapbooking? Pizzi e merletti? Quanto è versatile questa ragazza che crea soggetti tanto diversi tra loro? Dal soggetto più delicato allo steampunk, chi guarda le sue opere si sorprende della sua capacità di approcciarsi a progetti tanto distanti tra loro. Sarei immensamente curiosa di vederle realizzare qualcosa di nuovo, come il castello errante di Howl, oppure il palazzo della città incantata. Solo lei saprebbe riprodurne i dettagli, con quel luccichio di steampunk che la contraddistingue.

Angenia Creations

Immensa, meravigliosa ragazza, con un talento al di là dell’immaginazione, cos’altro vorrei vederle realizzare oltre alla strabiliante creazione di cui vi ho parlato? Ebbene, qualcosa c’è. Ultimamente le ho visto realizzare delle lady unicorno, fate e sirene. Mi piacerebbe vedere anche delle lady-drago, lady lupo e altre creature fantasy che non ha mai creato, perchè con simili premesse, creerebbe qualcosa di magnifico.

La ”lista” si conclude qui, perlomeno per ora 🙂
Spero di non avervi annoiati troppo con questa lunga disquisizione di sogni e fantasia, e vi aspetto per il prossimo articolo!

A presto!!!

La Figlia del Brigante, un’interpretazione bellissima del mondo fantasy

La Figlia del Brigante, un'interpretazione bellissima del mondo fantasy

Eccomi di nuovo qui con la mia rubrica dedicata al mondo delle paste polimeriche e alle sue stelle.
Oggi sono qui per parlarvi di una grandissima artista fantasy: La Figlia del Brigante.
Originale e piena di fantasia, questa artista prende spunto dall’universo fantasy per elaborare dei veri e propri capolavori pieni di fascino e di mistero.
La prima foto in alto, mostra uno dei suoi famosissimi e desideratissimi draghi.
Ogni drago che lei crea ha delle meravigliose sfumature, ali trasparenti e bellissime e quel “qualcosa” in più, che li rende speciali e che spinge chiunque li guardi ad un bisogno quasi compulsivo di averlo, per poter entrare a contatto con il mondo fantasy che riempie i nostri sogni.

Mischiando wire e paste polimeriche, lei crea pezzi unici ed originali, come questo orecchino sensazionale, che ci permette di indossare un drago comodamente avinghiato al nostro orecchio.
Ogni pezzo che lei crea è raffinato e pieno di dettagli, il wire, curvato alla perfezione per abbinarsi alle sue creature, da una lucentezza in più a queste meraviglie che già brillano di luce propria.

Che ne dite di questo Cheshire Cat, unico nel suo genere, con delle caratteristiche mai viste prima in un altro stregatto, un colore strabiliante e due occhi che danno la sensazione di essere sempre osservati? Meraviglioso.

E poi mitologia, arte nordica, creature leggendarie. Ogni soggetto che reinventa diventa unico e prende nuova vita.
Ma vorrei soffermarmi a parlarvi di una sua grande passione, A song of Ice and Fire, con i suoi personaggi, draghi, dettagli.
Di questa serie di romanzi lei ha fatto un must. Una linea di gioielli elaborati, di riproduzioni fedeli e di libere ispirazioni.
Vi mostro qualche esempio:



Sempre a proposito di ASOIAF La figlia del Brigante è adesso attiva per aiutare il gruppo cosplay del Trono di Spade, dando il suo contributo con la creazione dei meravigliosi draghi: Vyserion, Rhaegal e Drogon. Una bellissima iniziativa che la sta portando a creare dei veri e propri capolavori come questi:



Insomma, una grandissima artista, con tante idee e fantasia, stimata dai suoi fan e attiva per aiutare il bellissimo gruppo cosplay di ASOIAF.
E una bravissima disegnatrice!


Seguitela qui:

Facebook: https://www.facebook.com/pages/La-Figlia-del-Brigante

Ancora tantissimi complimenti a questa grandissima artista e andate a vedere le sue creazioni, non ve ne pentirete!

Alla prossima!!!